Design ProjectProject

Vision of a MacBook X

It’s Time Apple Made a MacBook X

Abbiamo assistito a più cambiamenti negli ultimi 18 mesi che ne negli ultimi 18 anni, per questa ragione credo che di fronte al grande e repentino cambiamento tecnologico dobbiamo sviluppare nuovi canoni stilisti, nuove identità volte a dare futuro ai prodotti che amiamo.

MacBook X nasce dalla volontà di fare un passo in avanti, la volontà di semplificare e migliorare rendendo futuristica l’immagine del Mac che ad oggi appare un essere sempre più sottile e senza porte usb che dunque non è cambiato molto negli ultimi 10 anni. MacBook X è il frutto di una ri-progettazione profonda dell’immagine del Mac, deriva da una forte analisi e comprensione di cosa eliminare per semplificare il MacBook rendendolo versatile, ergonomico e leggero.

Il Design del nuovo MacBook X è caratterizzato dal “Soft Design” ovvero utilizzare superfici morbide e codici stilistici senza tempo e universali che rendono il MacBook X incredibilmente ergonomico e fantastico da usare. La grande innovazione la troviamo sulla tastiera con una forma insolita e geniale, infatti è stata progettata non per un vezzo estetico ma tenendo conto delle norme ergonomiche che consentono allo user di poter scivere con il 50% in più di semplicità, ogni singolo tasto è esattamente dove ti aspetti, inclusa la nuova TouchBar e infine il display super-Retina, una distesa infinita di pixel, consente di dare al prodotto una vitalità indiscussa.